Menu

Il paradosso della felicità

Il paradosso della felicità

13 novembre 2014
800 visite

Certamente nella vita è capitato a tutti di imbattersi in qualcuno che ci ha posto la classica domanda:"Sei felice?". E' una domanda che fa riflettere e la risposta è quasi sempre la stessa...NO!


Ciò accade perchè è praticamente impossibile essere felici nel preciso istante in cui ci viene posta la domanda: anche se nella vita va tutto bene (salute, lavoro, famiglia, ecc.) questo non vuol dire essere felici in quanto la felicità non è una condizione perdurante, come invece è la serenità. L'essere felici è sempre dovuto ad un impulso, un fattore esterno che provoca in noi tale sensazione e questa sensazione è istantanea o , comunque, ha una durata limitata. La felicità è come un fuoco d'artificio che viene acceso, sale in cielo ed esplode in luci e colori, raggiunge il suo apice ma poi, inevitabilmente, si spegne.


La felicità non dura, non può durare, anzi non deve durare perchè se fossimo sempre felici, paradossalmente, non potremmo mai essere felici.

  • a 3 piace - 2 commenti
  • venntoo
    Mi piace,davvero
    13 novembre 2014
  • venntoo
    E kome la vedo io la felicità,dura poki istanti,ma intensa non poko.
    13 novembre 2014

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla