Menu

Come mi sento stamattina

Come mi sento stamattina

24 settembre 2013 - Sociali - #Donne  #psicologia  #società 
723 visite

Mi sento come in una nuvola...mi faccio cullare dalle sensazioni e sto bene. Penso alle cose che farò oggi, spero in serenità. Penso che i social network sono spesso una trappola per l'anima...io non amo fb eppure lo uso...ma vedo che spesso c'è tanta cattiveria nella gente...scrivere scrivere scrivere di sè alle persone e poi sentirsi stanchi vuoti e soli lo stesso...appaga di più poter ascoltare gli altri, ma neppure quello tanto. Meglio agire, meglio fare...sì, va bene ascoltare e ascoltarsi, ma meglio di tutto, agire. Vedere persone, fare. Altrimenti ho capito che troppo virtuale a me fa male. Vivo una fase di crisi perchè faccio molta fatica ad integrarmi con le persone, mi sento un po' disadattato...ho paura della gente...la gente che s'è fatta sempre più cattiva...le ragazze così selettive e nel fondo spesso egoiste...che fanno nel 70 o 80 per cento dei casi delle scelte per sè sbagliate...ci può essere anche amore, affetto, bacini, ma poi si guardano attorno e la coppia scoppia...maschi e femmine non sanno più dialogare a livello intimo...dialogano in superficie e si creano tante incomprensioni e tante solitudini...per loro vale la regola...o sei come noi, altrimenti sei un tipo out...io mi ribello a questo, e anche che certa gente un po' romantica e un po' sensibile venga scartata...E io sono in continuazione scartato e risulto invisibile alla maggior parte delle ragazze...sono me stesso e non desidero cercare a tutti i costi l'approvazione...io sono fedele alla mia natura ma vedo che questo ha un prezzo...allora fino a che punto è giusto adeguarsi agli altri, e fino a che punto è giusto continuare ad essere se stessi? Un saluto a tutte

  • 0 commenti

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla