Menu

Il divertimento dei pettegoli

Il divertimento dei pettegoli

20 aprile 2013 - Arti & Cultura
878 visite

Il divertimento dei pettegoli e' l'ascolto, come sa ascoltare un pettegolo non lo sa fare nessuno neanche lo scolaro piu' diligente di questo mondo. L'attenzione del pettegolo e' alimentata da una sorta di amplificatore di cattiveria, rende l'attenzione entusiasta di quell'ascolto, il fatto che l'informazione aquisita gratuitamente venga poi divulgata per il gusto di chi la racconta fa del pettegolo un uomo talmente felice da vivere con goduria la prospettiva della storia  che racontera', la fretta di volerla raccontare gli fara' omettere, per aggiungere la sua ciliegina, che lo rende veritiero nell'sposizione. Il gusto della chiacchiera a scapito ed alle spalle degli altri, per il piacere del divertimento salottiero. Questa pratica sociale va inquadrata come cattiveria direbbero alcuni, io invece vado oltre, dando ascolto alla mia esperienza la definirei piu' la difesa degli ultimi, lasciando spazio all'idea che i cattivi non esistono, esistono i delusi di se stessi che sfogano le proprie rabbie, dipigendo gli altri secondo la propria immagine. gf

  • 0 commenti

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla