Menu

Il destino del vigliacco

Il destino del vigliacco

23 dicembre 2012 - Arti & Cultura
973 visite

Il Vigliacco!



Pubblicato da: Legolas ...... 21:48


In questa seconda era "glaciale" che stà avvolgendo con le sue braccia tetre l'umana civiltà, dove tutti uccidono tutti, dove tutti odiano tutti, dove tutti ignorano tutti, dove tutti calpestano tutti, v'è una condizione che l'umano essere incontra e ne diventa schiavo, una conseguenza che lentamente e silenziosamente riempie l'anima come un glaucoma e la rende fredda opaca ed insensibile ad ogni sollecitazione che un sentimento, un'emozione può donare. La Vigliaccheria!
Il Vigliacco, trattasi di un'essere vile e subdolo, che agisce nell'ombra, nell'oscurità, che parla sottovoce sussurrando, che ruba e prende senza chiedere senza preoccuparsi per chi ha depredato, ecco chi è un'essere Vigliacco! Manda a dire, e sta nascosto, si giustifica in maniera misera, ferisce e piange lacrime false di dolore, si convince d'essere vittima di chi vittima sua e del suo essere Vigliacco è. Il Vigliacco non si muove, non esce mai allo scoperto, urla nel silenzio la sua rabbiosa ira, perchè troppo Vile è per farlo dinanzi a tutti. Fa sporcare le mani e non sporca mai le sue, pretende e ordina con Viltà sottomette e minaccia, pretende tutto senza mai nulla dare, tranne pugnalate alla spalle...si questo è un Vigliacco!
Essere senza nerbo, essere senza anima, senza sangue nelle vene, senza un minimo di dignità, essere colmo di nerume putrido, presto o tardi il frutto del male che hai seminato, raccoglierai. Sarà allora che nessuno ti soccorrerà, non ci sarà nessuno ad ascoltare i tuoi lamenti, e le tue ferite nessuno curerà! Sarà questo il destino che il Vigliacco avrà.
  • 0 commenti

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla