Menu

Che vi hanno fatto le mimose?

Che vi hanno fatto le mimose?

08 marzo 2015 - Divertimento
783 visite

Come ogni rituale che si rispetti anche quest'anno abbiamo avuto la "sacralità" della mattanza (mi si scusi il termine) delle mimose. Prima che le suffragette del 2015 innalzino al cielo il loro inno di dolore, cerchiamo di capirci. Comprendo il valore simbolico della data (in pratica di una strage), un poco come il 1° maggio per i lavoratori, il 25 aprile per i partigiani e via discorrendo. Una domanda io pongo: perchè le mimose? Fiore di un albero meraviglioso e non, invece, le ortensie (ad esempio)? Mi rendo conto che qualcuna, (forse due o al massimo 3) riuscirà a spiegare in un qualche altro blog la motivazione della scelta "simbolica" della mimosa. Qualcuno del circoletto del biliardo si ricorderà che un tempo c'era il culto del garofano: sorvoliamo sui blabla per il fiore della Riviera Ligure, del significato implicito (dal colore?) di questo simbolo! Poi ci fu il repentino cambio del vento (forse un monsone giudiziario) ebbene il fiore quasi scomparve, (forse esiste  ancora qualche esemplare, sopravvissuto,  in un gardencenter nascosto tra i monti). Fatto sta che tranne qualche forma "nana", ormai quelli alti e turgidi sono rarissimi (di garofani ovviamente). Ebbene ritornando al discorso iniziale perchè inisistere proprio con la mimosa? Il solo fatto di voler assurgere questo fiore come simbolo di una tragedia avvenuta è la premonizione che le tragedie non si possono evitare. Voler giustifacarlo come emblema di una tragedia continua, ha un sapore vagamente masochistico. Allora spontanea è la domanda, visto che ce ne riempiamo di blog, post e chat...chat... olèèèè! sul web e zone limitrofe: perchè? Non sparate sul copista diceva Tex Willer al suo partner Kit Carson nel saloon di EL PASO, ma qualche secolo sarà pure trascorso! Nel frattempo dalla diligenza siamo passati alla berlina (non fate gli spiritosi intendo l'auto ) dalle pistole fumanti siamo al web incandescente, insomma di acqua (di fuoco e non) ne è passata sotto i ponti; molti di noi nella loro semplicità continuano a seguire il gregge della mimosa. Capisco che la transumanza tradizionale è retrograda per il web 2.0 ma pensiamoci...  

  • 0 commenti

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla