Menu

La notte

La notte

16 agosto 2020 - Arti & Cultura
243 visite

La chiamano signora delle tenebre 


la definiscono il tempio delle paure,


mesta e fiera lei scende silenziosa.


Ti avvolge e ti culla tra i tuoi pensieri;


socchiudo gli occhi per vedere meglio,


loro che il giorno osservano indegnità.


Così i miei occhi si uniscono al mio cuore


e nella libertà assoluta, la tua immagine,


ed io divengo vassallo del mio cuore.


Così tanto da comprendere di non aver


mai chiuso il mio scrigno con la chiave


e resto lì rapito e impaurito da te, che:


come una ladra a tuo piacimento 


entri ed esci derubandomi dell'anima....


 


 

  • 0 commenti

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla