Menu

Mia.

Mia.

09 marzo 2019 - Arti & Cultura
306 visite

Non resta che fantasia  nel ricordo,


tu che sfuggente nelle mie ombre


adombri i tuoi tratti nel fumo grigio


                                    del tempo.


Mesto nel rimembrare le piccole cose


cresciute tra noi come pane lievitato


e non aveva espressione la grandezza 


                           del nostro amore.


Ogni tuo sorriso riempiva questo cuore


s'illuminavano i miei occhi contemplandoti,


quanta veemenza tra questi miei ricordi,


                                    ancora solo miei.


Ti incontro ancora tra i confini del surreale


tra l'aurora e il tramonto di ogni mio giorno,


ti porterò con me dove so che ci incontreremo


--                                 tra la luce e il buio....


 

  • 0 commenti

Eliminare Commento?

Sicuro/a di voler eliminare questo commento? Operazione irreversibile.

Elimina Annulla

Delete Feed?

Sicuro/a di voler eliminare questa attivita?

Impossibile eseguire questa azione.

Elimina Annulla